REDDITO CITTADINANZA, NESCI: ‘NO ALL’USO DELLA CARD PER IL GIOCO’

La deputata del M5S Nesci, in commissione Affari sociali alla Camera, spiega il beneficio della carta di reddito di cittadinanza anche in riferimento al gioco.

Dalila Nesci (M5S), relatrice per la commissione Affari sociali alla Camera, sottolinea “l’urgenza di completare l’iter del provvedimento recante disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni al fine di fare fronte al grave fenomeno rappresentato dalla diffusione della povertà, che in Italia registra uno dei livelli più alti in ambito europeo”.

La deputata Nesci fa riferimento all’utilizzo della carta di reddito di cittadinanza.
“La norma prevede anche la possibilità di individuare ulteriori esigenze da soddisfare attraverso la Carta reddito di cittadinanza, nonché diversi limiti di importo per i prelievi di contante e il divieto di utilizzare il beneficio economico per giochi che prevedono vincite in denaro o altre utilità“.

Fonte: Gioconews

Check Also

Giochi, l’avv. Agnello: “Norme andrebbero studiate preventivamente da un tavolo di esperti del settore”

“Chi conosce i reali confini tra il gioco lecito e illecito? Ci sono incertezze nel …

Awpr, Laccarino (Centro Studi AsTro): ‘Strumento per tentare di rovesciare la percezione del gioco lecito’

“In conferenza Stato-Regioni è nata una serie di richieste affinché la tecnologia venisse utilizzata per …