DECADENZA CONCESSIONE GLOBAL STARNET: ATTESA PER DECISIONE DEL TAR

Al Tar Lazio si parla della decadenza della concessione di Global Starnet disposta da Adm, le motivazioni dei difensori.

Il provvedimento di decadenza della concessione detenuta da Global Starnet si fonda su un rinvio a giudizio da parte del Tribunale di Milano che era noto da anni e rispetto al quale gli altri imputati del presunto reato sono stati assolti: quindi lo sarà anche Francesco Corallo. Queste le motivazioni con cui i legali difensori del concessionario di gioco, hanno motivato, oggi 24 gennaio al Tar Lazio, l’annullamento del provvedimento con cui l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha disposto la decadenza della concessione. Secondo i difensori, dunque, si tratta chiaramente di un provvedimento strumentale.

In apertura dell’udienza, i legali di Global Starnet avevano chiesto il rinivio della discussione, in quanto nel frattempo è intervenuta l’amministrazion giudiziale e dunque, allo stato, l’attività del concesisonario continua per legge. L’Avvocatura dello Stato si è tuttavia opposta alla richiesta e la discussione ha avuto luogo. Allo stato dell’arte, non sono noti i tempi della decisione dei giudici della seconda sezione del Tar Lazio, ma potrebbero non essere brevissimi.

Fonte: Gioconews

Check Also

LEGGE BILANCIO: BONUS PER L’ACQUISTO DI BENI STRUMENTALI, ANCHE NEL GIOCO

La legge di Bilancio 2020 introduce un nuovo bonus per l’acquisto di beni strumentali, un’opportunità …

Giochi. Iscrizione nel Registro Unico: il decreto attuativo ritarderà, somme verranno recuperate dal prossimo autunno

L’obbligo di iscrizione nel Registro Unico degli operatori del gioco è una disposizione normativa introdotta …