Con 5 mesi di ritardo, il Mef trasmette il decreto sulle lotterie nazionali

Con un ritardo di 5 mesi è stata trasmessa dal Ministro dell’economia e delle finanze, con lettera in data 2 maggio 2019, ai sensi dell’articolo 1 della legge 4 agosto 1955, n. 722, la richiesta di parere parlamentare sullo schema di decreto ministeriale per l’individuazione delle manifestazioni da abbinare alle lotterie nazionali da effettuare nell’anno 2019.

La normativa vigente (legge n. 722 del 1955) prevede infatti che entro il 15 dicembre di ogni anno deve essere emanato il decreto ministeriale per l’individuazione delle manifestazioni da abbinare alle lotterie dell’anno successivo, con la definizione del numero di lotterie da indire e degli eventi e o progetti ad esse collegate. Il decreto viene poi passato al Parlamento per l’approvazione definitiva.

Fonte: Pressgiochi

Check Also

Lettera aperta del presidente As.Tro al quotidiano La Nuova Sardegna

Pubblichiamo di seguito la lettera del Presidente As.tro, Massimiliano Pucci, inviata al Direttore Responsabile del …

Pubblicità gioco d’azzardo. Studio rivela che i messaggi basati sulla paura sono controproducenti

Avvertenze sui rischi del gioco d’azzardo come quelle sui pacchetti di sigarette. Quante volte abbiamo …